Silicon Austria: l’Austria avrà un centro di ricerca per la microelettronica di livello mondiale

24/07/2017

Silicon Austria Mikroelektronik Made in Austria
Nei prossimi cinque anni l’Austria investirà 280 milioni di euro. Le sedi si troveranno a Villach, Linz e Graz.

Vienna, 24.07.2017 – L’obiettivo è quello di riunire le competenze nazionali nel campo della microelettronica e portare l’Austria ai primi posti nel panorama internazionale. Le tre sedi di Silicon Austria verranno realizzate a Graz, Linz e Villach e si occuperanno di tre differenti aree specifiche: a Villach la ricerca si concentrerà sulla “sensorica”, sui “sistemi di sensori” e sull’“elettronica di potenza” e svilupperà sensori potenti e microchip efficienti sul piano energetico. Linz lavorerà nel settore dell’”alta frequenza” occupandosi dell’invio e del ricevimento di grandi quantità di dati. Graz collegherà questi settori con l’area dell’”integrazione di sistemi” ed analizzerà la perfetta interazione fra le diverse componenti come per esempio i sensori radar, il segnale GPS ed il collegamento internet in un’auto senza conducente. Silicon Austria inizierà ad operare ancora quest’anno e nei prossimi anni verranno creati fino a 500 nuovi posti di lavoro qualificati.

Il Ministero delle Infrastrutture, i Länder Stiria, Carinzia e Oberösterreich (Austria Superiore) e l’industria austriaca metteranno a disposizione del centro di ricerche 280 milioni di euro. Lo stato Federale contribuirà con 70 milioni di euro, la stessa cifra verrà investita complessivamente dai Länder. Il mondo industriale raddoppierà questa cifra con 140 milioni nei prossimi cinque anni. Il Ministero delle Infrastrutture ha inoltre previsto alcune misure di sostegno: finanzierà l’infrastruttura per la ricerca, laboratori di prova industriali a Vienna, Linz e Graz, laboratori aperti presso università e scuole e progetti piloti di elettronica nel suo programma di ricerca “L’ICT del futuro” .

L’elettronica e la microelettronica sono la base per la digitalizzazione. Già oggi le incontriamo in tutti i settori della nostra vita quotidiana, per es. nel sistema di assistenza delle autovetture, nel controllo della temperatura ambiente nelle case oppure nelle macchine computerizzate delle fabbriche. Circa un decimo delle performance economiche mondiali dipende direttamente o indirettamente da prodotti elettronici. L’industria elettronica austriaca conta oltre 63.000 persone che lavorano in oltre 180 imprese e producono un fatturato di ca. 80 miliardi di euro.

Silicon Austria nel videoritratto: youtu.be/JpI2h8MwcrM

24/07/2017

Silicon Austria Mikroelektronik Made in Austria

Ulteriori collegamenti