Nuova cattedra sovvenzionata per Klagenfurt: Industria 4.0: Sistemi di produzione adattativi e collegati in rete

16/01/2018

L’Università Alpen-Adria di Klagenfurt e l’Università Tecnica di Graz sono le prime due università austriache ad istituire una cattedra universitaria dedicata alla tematica del futuro Industria 4.0, che si occuperà di quella disciplina che intreccia intelligenza artificiale, ricerca operativa e gestione della produzione. Entrambe le sedi cercano personale per la ricerca.

La nuova cattedra sovvenzionata „Industria 4.0: Sistemi di produzione adattativi e collegati in rete“ è un tassello fondamentale per creare nell’Austria meridionale un centro didattico e di ricerca sulla tematica dell’Industria 4.0. Sia in Carinzia, nel contesto che ruota intorno all’Università Alpe-Adria, che in Stiria, intorno all’Università TU Graz, esistono già famosi gruppi di ricercatori che si stanno occupando di „Nuove tecnologie nella produzione“. La cattedra sovvenzionata servirà a sviluppare ulteriormente i punti di forza delle due Università nel settore dei sistemi di produzione autonomi, adattivi e collegati in rete e collaborerà a stretto contatto con i principali gruppi di ricercatori di Klagenfurt e Graz. Oltre a promuovere progetti di ricerca nel settore dell’Industria 4.0, l‘obiettivo di questa nuova cattedra condivisa è anche la strutturazione della formazione universitaria su tematiche come produzione, logistica, robotica, programmazione, configurazione, diagnosi, analitica ed ottimizzazione.      

Le finanziatrici ed i finanziatori
Il progetto viene finanziato in modo determinante da donatrici e donatori provenienti dal mondo economico. Vi partecipano le imprese cms electronics gmbh, Constantia Industries AG, FunderMax GmbH, Hirsch Armbänder GmbH, incubed IT GmbH, Infineon Technologies Austria AG, Isovolta AG, Kostwein Holding GmbH e la fondazione privata della Kärntner Sparkasse. A questi si aggiunge con una cospicua somma il Kärntner Wirtschaftsförderungs Fonds KWF (Fondo carinziano di promozione economica).

Insieme al mondo economico le due Università forniscono così importanti impulsi all’area che comprende la Carinzia e la Stiria, sviluppano ricerca ai massimi livelli e sostengono le imprese ad elaborare soluzioni a problemi complessi ed incrementare produttività, qualità e flessibilità.

Foto: (c) aau/Christina Supanz
Fonte: Comunicato della  Alpen-Adria-Universität Klagenfurt, 12.01.2018

16/01/2018